Visto per l'Egitto

Come si ottiene e chi deve fare domanda

NOTA IMPORTANTE:
A causa della pandemia di Covid-19 e dell’evoluzione della situazione turistica mondiale, alcuni dati di questa pagina possono essere soggetti a modifiche. Per ulteriori informazioni sul vostro visto per l’EgittoContattateci e vi forniremo le informazioni più aggiornate.

Per entrare in Egitto, il visto (o visto) è un prerequisito, come potete immaginare. E purtroppo non è una procedura semplicissima per chi non è abituato a farlo. In ogni caso, qui troverete informazioni dettagliate su come ottenerlo, su chi deve richiederlo e su altre domande di interesse. E se avete bisogno di un’agenzia professionale ed esperta per elaborare il vostro visto, Egitto Se ne occuperà Exclusive.

Indice dei contenuti

Chi ha bisogno di un visto per l'Egitto

I turisti di quasi tutti i Paesi del mondo devono richiedere un visto per l’Egitto. per il loro viaggio. Sono esentati solo i cittadini di alcuni Stati arabi con cui il Paese ha stipulato un accordo.

Visto per l’Egitto ha un prezzo di circa 30 dollari, che può essere pagato anche in euro o sterline. Il periodo di validità di questo permesso è di 30 giorni, anche se può essere prolungato una volta arrivati nel Paese. A tal fine, si veda la sezione “Estensione dell’obbligo di pagamento”. visto per l’Egitto‘.

Esiste anche la modalità “visto di ingresso multiplo”, rivolta a quei turisti che entreranno e usciranno dal Paese in occasioni diverse, ma sempre entro il limite di 30 giorni.

Per quanto riguardale modalità di ottenimento del visto per visto per l’EgittoEsistono due tipi principali di visto: il visto tradizionale e il visto elettronico.

Visto tradizionale

Questo è il modo classico per ottenere un visto per l’Egitto. e può essere effettuato in due luoghi diversi:

  • Di persona all’arrivo nel paese(visto all’arrivo)), in particolare presso le biglietterie dell’aeroporto di arrivo (o del porto di Nuweiba per chi proviene dalla Giordania). Si tratta di adesivi che devono essere presentati agli sportelli dell’ufficio immigrazione situati nello stesso terminal.
  • Di persona, presso l’ambasciata egiziana nel vostro Paese (se ne avete una). Tuttavia, questa opzione non è disponibile in tutte le ambasciate, quindi vi consigliamo di verificare con l’ambasciata del vostro Paese se questo è il metodo che desiderate seguire per ottenere il vostro visto per l’Egitto

Questo vale per tutti i turisti, indipendentemente dal luogo di provenienza.

Requisiti di viaggio per l'Egitto

Visto elettronico

Questo è il modo più semplice per ottenere un visto per l’Egitto. per i viaggi turistici. Tuttavia, non è disponibile in tutti i Paesi, ma solo in alcuni Paesi dell’Europa, del Nord America, dell’Oceania e dell’Estremo Oriente asiatico. In particolare, per quanto segue:

  • Europa: Albania, Austria, Bulgaria, Belgio, Canada, Croazia, Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Islanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Macedonia, Malta, Moldavia, Montenegro, Monaco, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Ucraina, Regno Unito, Città del Vaticano, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Svezia, Svizzera, Ungheria.
  • Nord America: Stati Uniti
  • Asia: Corea del Sud, Giappone
  • Oceania: Australia, Nuova Zelanda

Se si proviene da uno di questi Paesi, è possibile accedere al
sito ufficiale del visto Egytp
del Ministero degli Interni egiziano e fare domanda almeno 7 giorni prima del vostro arrivo nel Paese.

Il prezzo è lo stesso: 25 dollari per un biglietto singolo e 60 dollari per biglietti multipli.

Visti per il Sinai, un'eccezione da considerare

Il sud della penisola del Sinai, bagnato dal Mar Rosso, ha un trattamento speciale e differenziato rispetto al resto dell’Egitto.. Per chi si reca nella zona, è disponibile un visto gratuito per un periodo di 15 giorni, ottenibile presso la destinazione turistica di confine di Taba o all’aeroporto di Sharm El-Sheikh.

Queste sono le località coperte da questo visto gratuito: Sharm El-Sheikh, Taba, Dahab, Nuweiba e il Monastero di Santa Caterina. Ma attenzione: il Parco Nazionale di Ras Muhammad non è incluso in questo permesso.

Requisiti per il visto

Ecco i requisiti da soddisfare per ottenere un visto per l’EgittoAll’arrivo nel Paese è necessario esibire una prova di idoneità:

  • Passaporto valido per un periodo di almeno 8 mesi, a partire dal momento dell’arrivo.
  • Stampa del visto elettronico, se elaborato elettronicamente
  • Itinerario di viaggio
  • Prenotazioni alberghiere o il tipo di alloggio da utilizzare nel Paese
  • Se non si pernotta in strutture turistiche, è necessario allegare una Lettera d’invito per le visite ai parenti o una Lettera d’affari se il viaggio è di lavoro.

Se ci si reca nel Paese per altri scopi, ad esempio per lavorare per un periodo di tempo (anche inferiore a 30 giorni) o se si prevede di soggiornare per un periodo più lungo, è necessario contattare l’ambasciata egiziana nel proprio Paese per richiedere un permesso diverso da quello turistico.

Estensione del visto per l'Egitto

I 30 giorni del visto per l’Egitto possono essere non è sufficiente. C’è così tanto da vedere e da fare in questo paese! In questo caso, avete la possibilità di prolungare il vostro visto.. Questa estensione costa circa 15 LE (sterline egiziane), a seconda del luogo di lavorazione. Su richiesta è disponibile anche un’estensione a più ingressi, per circa 61 LE.

Di solito non ci sono problemi per ottenere una proroga, ma l’attesa può essere noiosa. Se la richiesta di proroga viene presentata dopo la scadenza, vi verrà addebitata una penale di circa 100 LE. Ma se non riuscite a farlo e tornate nel vostro Paese al di fuori del periodo stabilito, preparatevi a una multa di circa 135 LE all’aeroporto al vostro ritorno.

Questo è l’elenco degli uffici in cui è possibile richiedere l’estensione del visto per l’Egitto.:


  • Alessandria
    : 25, Shariah Talaat Harb

  • Assuan
    Corniche An Nil, edificio della polizia
  • Il Cairo (per le estensioni dirette a Giza): Torre El Shorta. Sharia Nawal

  • Il Cairo
    Edificio Mogamma, Piazza Tahrir

  • Luxor
    Sharia Khaled Ibn Al Walid
  • Menia: Sharia Corniche An Nil, edificio delle Poste

Il visto gratuito per il Sinai può anche essere esteso. Questo è utile per chi, in vacanza nel Mar Rosso, decide di prolungare il soggiorno nel Paese o di fare un’escursione in altre zone del Paese. Questa opzione è disponibile presso l’ufficio dell’aeroporto di Sharm El-Sheikh.

Un consiglio per tutti: scegliete un'agenzia affidabile.

Come abbiamo visto, la casistica relativa al visto per l’Egitto è molto complesso: ci sono molte modalità, che cambiano a seconda dell’origine del turista, della destinazione da visitare o del periodo di soggiorno. Inoltre, l’evoluzione della situazione turistica nel Paese e nel mondo può modificare i requisiti di autorizzazione. A tutto ciò si aggiunge la difficoltà della lingua, poiché non sempre è possibile eseguire queste procedure in spagnolo.

Pertanto, per richiedere un visto per l’Egipto Exclusivo ha un consiglio da darvi: rivolgetevi a un’agenzia affidabile che elabori questi permessi per voi. Se organizzate il vostro viaggio con noi, vi forniremo un professionista che vi incontrerà all’aeroporto di arrivo per acquistare insieme la vignetta alla biglietteria e presentarla agli uffici di immigrazione. E se dovessero sorgere altri problemi, ci occuperemo anche di aiutarvi..

Non lasciate che una questione così importante complichi il vostro viaggio in questo Paese. Per richiedere il vostro visto, Egipto Exclusivo è la vostra agenzia di fiducia. Contattateci!

Potreste essere interessati anche a