Marsa Alam

Turismo a Marsa Alam: immersioni e natura nel Mar Rosso. Una guida di viaggio

Sempre più persone vengono a Marsa Alam per turismo. La sua principale attrattiva è la stessa di altre città costiere del Mar Rosso, come Hurghada, Sharm El Sheikh e Dahab. Vale a dire, le sue condizioni imbattibili per il turismo . immersione. Marsa AlamTuttavia, aggiunge un’ulteriore attrattiva: un maggiore senso di tranquillità e di connessione con la natura circostante, ad esempio nel vicino Parco Nazionale di Wadi El Gemal.

È vero che negli ultimi anni sono stati avviati molti sviluppi turistici e che, per vari motivi, non tutti sono stati portati a termine. Ma è anche chiaro che la grande aspirazione è la sostenibilità: promuovere un’economia più sostenibile.urismo a Marsa Alam crescere in comunione con la natura e non a dispetto di essa. In questa pagina vi raccontiamo cosa potete fare in questa destinazione emergente e come potete organizzare il vostro viaggio, che sarà molto più facile se vi farete aiutare da Egipto Exclusivo.

Indice dei contenuti

Dove si trova Marsa Alam e qual è il suo clima?

Marsa Alam si trova nel Governatorato del Mar Rosso, a circa 250 km da Shalateen, che segna il confine con il Sudan. Può essere considerata la destinazione turistica più meridionale della costa egiziana, anche se non bisogna dimenticare Berenice, menzionata più avanti, che è ancora più vicina al confine (circa 100 km).

In ogni caso, quando si arriva a Marsa Alam come turisti, si noterà che è un luogo più tranquillo e più piccolo di altri nel Mar Rosso. vi accorgerete che è un luogo più tranquillo e più piccolo di altri nel Mar Rosso, con ‘solo’ alcune decine di migliaia di abitanti, sebbene la sua popolazione fluttui in base all’afflusso di visitatori che riceve.

La sua latitudine è di 25ºN, praticamente simile a quella di
Edfu
che dista circa 220 km di strada ed è la città della Valle del Nilo più vicina. Tuttavia, sebbene condividano la stessa latitudine, il clima è notevolmente diverso, in quanto le acque del Mar Rosso a Marsa Alam temperano leggermente le temperature, riducendo di qualche grado il clima torrido del deserto che domina nell’entroterra. Questi sono alcuni valori che si possono usare come riferimento:

  • Temperature massime medie: leggermente superiori a 35ºC nei mesi estivi, anche se in alcuni momenti della stagione calda si possono avere picchi di calore superiori a 45ºC. In inverno, invece, il termometro sale a malapena sopra i 25ºC.
  • Temperature minime medie: In estate le notti sono abbastanza calde, poiché le temperature scendono raramente sotto i 25°C. Anche l’inverno è piuttosto mite e scende leggermente sotto i 15ºC.
  • Precipitazioni annue: praticamente nulle, spesso senza un solo giorno di pioggia durante l’anno.

Il soleggiamento è molto elevato grazie al cielo sempre sereno e l’incidenza solare è molto alta a causa della latitudine meridionale della città. È quindi più che mai importante proteggersi bene: crema per la pelle, occhiali da sole, un cappello per la testa e acqua in bottiglia per una buona idratazione.

Come arrivare a Marsa Alam

Marsa Alam Turismo: Cosa fare a Marsa Alam

Se venite a Marsa Alam per turismoSe vi trovate in città, vi renderete conto che le principali attrazioni sono legate al “cosa fare” piuttosto che al “cosa vedere“. A causa delle sue piccole dimensioni e del suo carattere periferico, questa città non ha monumenti storico-artistici di rilievo nel suo centro urbano. E solo all’inizio del XX secolo il grande pubblico ha cominciato a farle conoscere la sua storia.

A quel punto è stato inaugurato l’aeroporto internazionale e si è cominciato a sfruttare la grande attrazione di Marsa Alam: le immersioni. La grande attrazione di Marsa Alam: le immersioni. nelle acque cristalline del Mar Rosso. Di conseguenza, sono sorte numerose strutture ricettive, anche se non incentrate sul concetto di resort che domina a Hurghada. Sono nate anche numerose aziende specializzate in ogni tipo di attività, creando un’ampia gamma di proposte per chi fa turismo a Marsa Alam. Ecco i punti salienti.

Immersioni a Marsa Alam

Immersioni a Marsa Alam

Immersioni a Marsa Alam Questa è senza dubbio la grande attrazione di questa destinazione turistica. Il motivo: i numerosi siti di immersione o semplicemente lo snorkeling dalla superficie. Alcuni di questi luoghi sono straordinarie barriere coralline situate quasi a ridosso della riva. In effetti, molti di essi devono essere affrontati con cautela perché, se non si presta attenzione, si rischia di calpestarli inavvertitamente.

Non dovete preoccuparvi degli istruttori con cui vi immergete. immersioni a Marsa Alam Vi daranno indicazioni, ma questo consiglio vi aiuterà a capire l’abbondanza e la vicinanza di questi tesori sottomarini. Istruttori che, tra l’altro, sono disponibili per tutti i livelli e lavorano per aziende che possono fornirvi tutta l’attrezzatura di cui avete bisogno. Egipto Exclusivo può prenotare questo servizio e l’attrezzatura migliore per voi.

Le immersioni a Marsa Alam sono caratterizzate da un’enorme varietà di specie.. I pesci includono pesci mascherati, pesci pagliaccio, pesci pappagallo e pesci gobbo. Le specie più grandi includono squali martello, squali volpe, delfini, tartarughe marine verdi e spettacolari dugonghi, tra le altre opzioni, la cui presenza spesso dipende dalla stagione dell’anno in cui si viaggia.

E per quanto riguarda i punti di immersione a Marsa Alamquesti sono alcuni dei punti salienti:

  • Abu Dabab: si tratta di un vero e proprio giardino sottomarino, composto da sei scogliere.
  • Sha’ab Samadai Reef: conosciuto anche come Dolphin House, un nome che non ha bisogno di spiegazioni. Qui si contano ogni giorno decine di avvistamenti di delfini!
  • Daedalus Reef: uno dei migliori luoghi di immersione a Marsa Alameda immersioni a Marsa Alam e in tutto il Mar Rosso. Le sue enormi pareti di barriera corallina sono eccezionali e garantiscono la contemplazione di pesci legati a questo ecosistema sottomarino, come cernie o pesci vetro, ma anche di grandi predatori come squali martello, tonni o barracuda.
  • Elphinstone: longimanus, squali balena o il suo corallo luminoso e abbondante sono solo alcune delle attrazioni di questo sito di immersione a Marsa Alameda. sito di immersione a Marsa Alam che si trova anche molto vicino alla città di Marsa Alam.
  • Rocky Island: una delle più remote, essendo più a sud di Berenice, ma con molte attrattive, soprattutto per la sua ricca barriera corallina e la varietà di squali. Tuttavia, è adatto solo ai subacquei più esperti.
  • Isole Brother: dichiarate Parco Nazionale, sono in realtà due piccole isole nel mezzo del Mar Rosso, a nord di Marsa Alam, a circa 70 km dalla costa di Quseer. Riservato anche ai subacquei esperti, che potranno ammirare specie come gli squali martello e gli squali volpe, oltre ai resti di diversi relitti.

Gite in barca

Le immersioni non sono l’unica cosa da fare a Marsa Alam per godersi il Mar Rosso, ma in molti altri modi. Per esempio, attraversogite in barca, dato che esistono diversi tipi di imbarcazioni. Chi è più interessato alle ricchezze sottomarine di questa costa ha una buona opzione nei semisommergibili: queste imbarcazioni hanno uno scafo in vetro che permette di contemplare gli strati più bassi del mare senza bagnarsi e con la tranquillità di essere seduti. Si tratta quindi di una scelta eccellente per chi viene da turismo a Marsa Alam con bambini.

Chi vuole scendere più in profondità può farlo con i sottomarini, che sono in grado di scendere in acqua per diverse decine di metri. Questo offre una gamma molto più ampia di opportunità di vedere la fauna e la flora marina, in particolare le barriere coralline, che sono molto più accessibili a tutti, senza dover pagare il “pedaggio” di seguire un corso di formazione. immersione. A Marsa Alam ci sono compagnie che offrono pacchetti speciali a bordo, con spiegazioni in diverse lingue, cosa che Egipto Exclusivo può fornirvi.

E naturalmente, Essendo una località turistica costiera con un porto turistico, è anche possibile imbarcarsi su barche tradizionali che offrono traversate del Mar Rosso. per visitare alcune delle sue isole, altre città costiere come Hurghada o Sharm El Sheikh e altre città lungo la costa. o anche andare in punti strategici per l’avvistamento dei delfini.. Per questo motivo, questa è senza dubbio una delle attività preferite da coloro che provengono da turismo a Marsa AlamQui si trovano grandi popolazioni di questi simpatici cetacei.

Percorsi nel deserto

Essendo circondata da un grande deserto, come il Deserto Orientale dell’Egitto, un’altra delle attrazioni di Marsa Alam è il turismo a Marsa Alam sono i percorsi che attraversano questo particolare ecosistema. Questo può essere fatto in due modi principali: con un veicolo a motore o con un cammello.

Nel caso di veicoli a motore, Le jeep 4×4 sono comunemente utilizzate e offrono velocità e sicurezza per andare più lontano. Ma c’è anche la possibilità di utilizzare quad e altri veicoli fuoristrada individuali. con una maggiore enfasi sull’avventura della guida, che il visitatore fa in prima persona.

Al contrario, le gite in cammello sono probabilmente l’esperienza culturale più genuina per i turisti di Marsa Alam.non solo per l’uso di questi animali iconici, ma anche perché sono guidati da monitori beduini. Interagire con loro è un modo interessante per conoscere meglio la loro cultura, poiché spesso sono incluse altre esperienze culturali come la visita alle fattorie del deserto o la degustazione di tè e altri prodotti alimentari.

Kitesurf e windsurf

Pur essendo molto incentrata sulle immersioni, Marsa Alameda immersioni, Marsa Alam e il suo turismo Cercano inoltre di diversificare con altre proposte di interesse per i viaggiatori. E lo stanno facendo con altre due attività che possono essere praticate anche qui in ottime condizioni: il kitesurf e il windsurf.

Questo perché Marsa Alam gode di parecchi giorni di vento all’anno, soprattutto da marzo a maggio e da luglio a settembre. Inoltre, le spiagge sono molto basse e le acque sono solitamente calme e cristalline, il che consente di essere sempre consapevoli della profondità dell’acqua sulla propria tavola. E naturalmente sono nate aziende e professionisti che offrono i loro servizi e le loro attrezzature per utenti di tutti i livelli, che la nostra agenzia può organizzare per voi.

Escursioni di una giornata intera

Per coloro che hanno qualche giorno da dedicare alle visite turistiche a visite turistiche a Marsa AlamSe volete visitare altri luoghi, le escursioni di una giornata intera sono un’opzione che arricchisce il vostro viaggio. Alcuni si concentrano sulla natura del territorio e altri aggiungono la componente culturale che non manca mai nei tour di questo Paese.

Parco nazionale di Wadi el Gemal

Situato a poco più di 50 km a sud di Marsa Alam, è un’interessante escursione per capire perché questo luogo apparentemente arido e inospitale nasconde un ecosistema così sorprendente. La costa di quest’area naturale protetta, lunga circa 50 km in linea d’aria, ospita anche spiagge incontaminate non ancora sfruttate dal turismo di massa. Lungo la strada che porta qui, sono stati costruiti alcuni resort, ma in alcuni casi con un gusto beduino ed ecologico.

Alcune di queste spiagge presentano una delle attrazioni principali del Parco Nazionale di Wadi el Gemal: le mangrovie, come a Qulaan Mangreove Beach, dove si trovano alberi che rappresentano di per sé un vero e proprio monumento naturale, sia per la loro bellezza che per la loro unicità. Esemplari della specie si trovano in quest’area.
Avicenna Marina
che hanno un’elevata tolleranza alla salinità e crescono con l’acqua che li circonda come per un miracolo della natura.

L’entroterra può essere un luogo interessante per effettuare safari come quelli citati nella sezione precedente, sempre accompagnati da monitori professionisti e con veicoli adatti al terreno. In alcuni casi, il percorso veicolare è combinato con parti di trekking per raggiungere alcuni punti di interesse, come resti di antichi insediamenti o alture da cui godere di una vista panoramica sui dintorni.

Wadi Sikai

Uno dei punti di interesse del Parco Nazionale di Wadi El Gemal che merita particolare attenzione è Wadi Sikai. Si tratta di un’antica miniera da cui si estraevano in particolare preziosi smeraldi, che divennero molto popolari in epoca tolemaica e romana, e lo rimasero fino a tutto il Medioevo, sotto la dominazione araba. Si ritiene infatti che la strada tra Marsa Alam ed Edfu fosse originariamente destinata al trasporto di questo bene di lusso.

A questa attività è collegato l’insediamento costiero di Myos Hormos, un porto che potrebbe essere stato utilizzato per l’esportazione di smeraldi. Wadi Sikat è in realtà una miniera su una decina di questo complesso minerario, chiamato Mons Smaragdus in epoca romana. Oggi la sua principale attrazione è un tempio tolemaico scavato nella roccia della montagna. Per raggiungere questo luogo è essenziale disporre di professionisti che conoscano la zona, poiché la sua ubicazione non è facile da trovare. Questo è il motivo per cui alcune aziende in Turismo a Marsa Alam Organizzano escursioni in questo luogo, con tutto il necessario per arrivarci senza problemi.

Berenice

Berenice è una piccola città situata a circa 150 km a sud della capitale di Marsa Alam. Il vostro turismo è ancora agli inizi, anche se il Paese sta scommettendo molto sul suo decollo: è stato recentemente completato un nuovo aeroporto internazionaleVe ne parliamo di seguito, e sono in corso numerosi scavi da cui si potrebbero recuperare siti visitabili in futuro.In passato era un porto romano di una certa importanza, in parte dedicato all’esportazione di minerali, come la vicina Myos Hormos. Questo, insieme al già consolidato turismo di immersioni a Marsa Alampotrebbe far sì che questa destinazione venga sempre più integrata nei tour subacquei del Mar Rosso.

Per quanto riguarda le escursioni giornaliere, venire qui potrebbe essere un vantaggio per chi vuole immergersi più in profondità, con siti di immersione come Hamata, o per godere di resort di recente costruzione con spiagge paradisiache alle porte, come Wadi Lami. O anche per sfruttare le sue possibilità per il kitesurf, cosa che fanno sempre più viaggiatori.

Edfu e Assuan, escursioni "faraoniche

Se venite a Marsa Alam per turismo e non volete perdere l’opportunità di vedere alcuni dei famosi siti dell’Antico Egitto, potete fare un’escursione di un’intera giornata (o anche di più giorni). Oltre alla varietà di opzioni disponibili dall’aeroporto della città, con voli per altre parti del Paese, il modo più semplice per viaggiare è in auto verso le due città più vicine della Valle del Nilo. E che sono, a loro volta, due delle più interessanti in termini di turismo culturale: Edfu e Assuan, città che fanno parte anche delle nostre crociere sul Nilo.

Edfu è la più vicina e anche la più facile da raggiungere per chi visita Marsa Alam.Le due città sono collegate da una strada e separate da una distanza di soli 220 km. La caratteristica più rilevante di questa città è il suo spettacolare tempio di epoca tolemaica, i cui segreti possono essere scoperti con l’aiuto di una guida esperta. In questa pagina vi offriamo ulteriori informazioni al riguardo.

Aswan, invece, è un po’ più lontana, anche se è un’escursione comune per chi trascorre giorni a Marsa Alam.. Si tratta di circa 360 km di strada, che molti viaggiatori percorrono senza pensarci due volte perché in questa città scoprono attrazioni di prima classe, come i siti dell’Isola Elefantina o i villaggi nubiani, tra gli altri. In quest’altra pagina dedicata ad Assuan potrete conoscere meglio questa destinazione diversa e interessante.

Informazioni pratiche su Marsa Alam

Se state organizzando un viaggio a turismo a Marsa AlamEcco alcune informazioni utili per pianificare il vostro soggiorno e godervi l’esperienza una volta arrivati a destinazione.

Come arrivare a Marsa Alam

Turismo a Marsa Alam ha vissuto una svolta con l’apertura del suo aeroporto internazionale un paio di decenni fa. Si trova a circa 60 km a nord della città, quindi serve anche altre città lungo la costa del Mar Rosso, come Quseer. Ha permesso a quella che un tempo era un’umile cittadina di mare di diventare una destinazione turistica da non sottovalutare, non da ultimo per la sua attrattiva come luogo di pratica. immersione. Marsa AlamL’aeroporto è quindi collegato direttamente con altre città dell’Egitto ma anche con altri Paesi di diversi continenti. Ecco l’elenco con i collegamenti abituali:

  • Destinazioni nazionali: Cairo, Luxor, Sharm El-Sheikh
  • Destinazioni internazionali: Bologna, Milano, Verona (Italia), Amsterdam (Paesi Bassi), Francoforte, Monaco, Stoccarda, Düsseldorf, Hannover (Germania), Kuwait (Kuwait), Bruxelles (Belgio), Krasnoyarsk, Mosca, Norilsk (Russia), Vilnius (Lituania), Varsavia (Polonia), Manchester, Birmingham, Londra (Regno Unito).

Inoltre, la zona dispone ora di un secondo aeroporto internazionale, l’aeroporto di Berenice, situato appena fuori dalla città di Berenice, a circa 150 km a sud di Marsa Alam. Trattandosi di un’infrastruttura completata di recente, il traffico aereo è ancora scarso, anche se si prevede che nel prossimo futuro verranno aperte nuove rotte verso altre città, per cui vi consigliamo di prendere in considerazione anche questa opzione.

D’altra parte, il trasporto su strada è un’altra opzione per arrivare qui. In particolare, è comune per coloro che provengono da turismo a Marsa Alam da altre parti del Paese. In particolare, per coloro che effettuano crociere sul Nilo come quelle proposte dalla nostra agenzia, che spesso partono da Edfu e terminano ad Assuan, che sono le città della Valle del Nilo più vicine e meglio collegate a Marsa Alam. È quindi frequente che i viaggiatori, dopo aver goduto di un viaggio su questo mitico fiume, optino per una destinazione di vacanza sul Mar Rosso, dove concludere la vacanza con qualche giorno di relax. Le distanze e la durata del viaggio su strada sono le seguenti:

  • Da Edfu: 220 km e circa 3 ore di viaggio
  • Da Assuan: 370 km e circa 4,5 ore di viaggio

D’altra parte, è possibile arrivare qui anche via mare, soprattutto con imbarcazioni private provenienti da altre zone del Mar Rosso con cui condivide l’attrazione per le immersioni.
Marsa Alam
non è troppo lontana da Hurghada e Sharm El Sheikh, quindi può far parte di questo circuito.

Come muoversi a Marsa Alam

Per chi visita Marsa AlamIl veicolo privato con autista è il modo migliore per girare questa città e i suoi diversi luoghi di interesse. Questo è il modo più conveniente e sicuro, in quanto potete concordare in anticipo le condizioni del servizio e godere di un’ampia disponibilità di orari per i vostri viaggi.

È anche possibile trovare taxi in attesa dei viaggiatori all’aeroporto, dove sono presenti anche alcuni uffici di noleggio auto. Infine, gli autobus non sono un’opzione valida per i pendolari, poiché la città è piccola e non dispone di una fitta rete di linee urbane. Inoltre, le lunghe distanze tra il vostro alloggio, l’aeroporto e i luoghi di interesse (siti di immersione, spiagge, ecc.) non vi permetteranno di spostarvi esclusivamente a piedi o in bicicletta.

Uffici turistici a Marsa Alam

Non essendo una destinazione da scoprire a piedi e non avendo un centro urbano come altre città, a Marsa Alam non troverete nemmeno uffici turistici.. Se avete bisogno di informazioni, la reception dell’hotel sarà il posto migliore per chiederle, dove potrebbero esserci mappe della zona o elenchi di servizi.

In ogni caso, sia per ricevere informazioni da turismo a Marsa Alam Come per altri servizi professionali, il nostro consiglio è di affidarsi ad agenzie con esperienza nella zona, come Egipto Exclusivo. Possiamo occuparci di tutti i dettagli relativi alla vostra vacanza, come l’alloggio, i pasti, i trasporti, le visite guidate e le escursioni, oltre che di immersioni a Marsa Alam e i suoi dintorni. Contattateci e non lasciate nulla al caso nel vostro viaggio!

Pianifica il tuo viaggio a Marsa Alam

Godetevi le esperienze
Godetevi le esperienze
Cambiare la valuta (solo in Spagna)
Cambiare la valuta (solo in Spagna)
Vuelos muy baratos Marsa Alam
Voli molto economici
Noleggiate la vostra auto
Noleggiate la vostra auto
Abbonamento al Wifi o al telefono
Abbonamento al Wifi o al telefono

Potreste essere interessati anche a